Caffe Alzheimer

logo caffè

Il primo Caffè Alzheimer nasce nel 1997 a Leida in Olanda da un progetto dello psicogeriatra olandese Bère Miesen, il quale si era reso conto che, per i malati di Alzheimer, le cure sanitarie erano insufficienti e che era necessario investire di più nelle terapie psico-sociali e si diffonde rapidamente in altre città europee come Londra, Vienna, Parigi.

In Italia in questi ultimissimi anni sono state realizzate diverse esperienze di Caffè Alzheimer, organizzati come spazi protetti in cui i malati ed i loro familiari possono interagire a livello interpersonale, i primi mantenendo attive le funzionalità sociali residue e i secondi parlando dei propri problemi e delle strategie trovate per risolverli, per conoscere bene la malattia e i suoi sintomi e per trascorrere alcune ore in un’atmosfera accogliente, centrata sull’ascolto e sulla cordialità.

Anche a Senigallia, dal 2009, la cooperativa sociale Progetto Solidarietà, ha dato vita ad un Caffè Alzheimer. Viene concepito come uno spazio gratuito che si propone come punto di riferimento territoriale e di accoglimento delle richieste di aiuto, dove è possibile informarsi, incontrare e confrontarsi con altri che vivono situazioni simili, un luogo di incontro informale, centrato sull'ascolto, sulla condivisione e sul sostegno alle difficoltà legate alla gestione della malattia, per cercare di rafforzare l'efficacia delle azioni dei caregiver e migliorare la qualità della vita del malato e dell'intero nucleo familiare.

Dal giugno 2014 il Caffè si è trasferito nella nuova sede di Via R. Sanzio, 207/1 a Senigallia.

per info 071 659266 - 3351209187           Nella Home, il nuovo il calendario!

Attività proposte

gruppi di sostegno per familiari – hanno lo scopo di favorire il confronto e la trasmissione di esperienze tra persone che condividono la difficoltà della vita quotidiana, supportati dalla presenza di due psicologhe formate alla scuola di psicoterapia familiare. incontri a tema sulla malattia - aperti a chiunque abbia interesse ad approfondire le questioni specificamente proposte dai diversi esperti che danno indicazioni sugli aspetti clinici, psicologici, pratici e giuridici della malattia di alzheimer. pomeriggi al caffè - proposte ricreative ed occupazionali rivolte ai malati con i loro accompagnatori, per trascorrere un pomeriggio in piacevole compagnia. Le attività sono guidate da esperte educatrici.

 

 

Seguici su facebook

dalla bacheca del nostro ufficio...

Aderisci anche tu alla campagna

Trasparenza e Diritti

images

CENTRO DIURNO Alzheimer: "Il Granaio" dal 2003 una preziosa risorsa del nostro territorio

Leggi Tutto

Images

CAFFÈ ALZHEIMER Un luogo di incontro per familiari, malati di Alzheimer, operatori

Leggi Tutto

images

PASS Punto Assistenza: servizi domiciliari personalizzati per gli anziani

Leggi Tutto

Validazione HTML • content design by logo macro